+39 06 768613 | +39 366 6160638
C.R.E.S.S.

TESTIMONIANZE

TESTIMONIANZE REDATTE DALLA SIG.RA M. PUGI (ORGONOMISTA, CONSULENTE ENERGETICO, RICERCATRICE)

Pressione alta
Esperimento del 14/11/2004

Relatore e operatore : M. C. Pugi
Paziente: CS – Anni 51 – Sesso: Femmina

Episodi di ipertensione in soggetto normalmente ipoteso. Riferisce ansia e battito accelerato in concomitanza con questi aumenti pressori. Versamento di sangue nell’occhio sinistro in concomitanza con l’aumento di pressione.

Rivoltasi al Pronto soccorso del Policlinico Umberto I, i medici hanno imputato come probabile causa del versamento gli attacchi ipertensivi. La pressione oculare è normale. Attualmente in fase pre menopausa. Ha comprato di sua iniziativa il Biancospino che sta prendendo regolarmente. I valori pressori sono scesi.

Effettuata misurazione della pressione: lievemente alta.

I Kirlian: radiazione prevalentemente tossica tendente al degenerativo. Grosso distacco a sinistra in corrispondenza delle Cervicali. Punto di insufficienza con copertura spasmodica su Zona Cefalica/Occhi. Copertura spasmodica generalizzata con addensamento marcato della radiazione (perdita della luminescenza) nella parte bassa della radiazione (Sacro, Retto, Utero, Ovaie, Linfa 3 – Circolazione Energetica Bacino).

Effettuato protocollo Cleanergy pulizia e carica campo energetico

Oltre i 7 passi del protocollo puliti e attivati i seguenti chakra: gola e collo (regolazione della pressione, blocco del collo), frontale nuca e corona (distensione, rilassamento, attivazione del parasimpatico), plesso solare e diaframma (diaframma spinto verso l’alto). Sex, Basale, Perineo (per una buona scarica a terra).

Misurata la pressione: i valori arrivano ad una situazione di normalità

Il Kirlian: la radiazione non presenta più alcun distacco e/o insufficienza. Permangono gli anelli da stress nella parte bassa ma la radiazione è più luminescente. Radiazione tossica tendente al degenerativo con diversi punti a tendenza endocrina.

Il soggetto riferisce di sentirsi molto meglio. Più tranquilla e serena. Più riposata.

Pressione alta – Kirlian comparative effettuate il 14/11/04

pugi_esp1

Esperienza di scottatura
Relatore M. C. Pugi

Roma 03/11/04

Alle ore 12,15 mi sono procurata un’ustione di 3° grado sulle dita della mano sinistra (medio e anulare) con acqua bollente.

Ho messo subito la mano sotto l’acqua fredda. Era molto dolente, lo strato eterno della pelle si andava assottigliando, lisciando.le dita erano gonfie, ho dovuto togliere immediatamente l’anello perchè mi stava diventando sempre più stretto. Si potevano osservare il principio di formazione di vesciche abbastanza estese.

Ho immediatamente posto le dita interessate sotto il Cleanergy. Ho sentito il pizzicore aumentare considerevolmente al punto di essere insopportabile. Allora ho iniziato ad effettuare movimenti a croce e circolari sulle parti ustionate, alternando quersti movimenti alla proiezione. Notavo che riuscivo a tenere la proiezioni per tempi sempre più lunghi. Dopo pochi minuti le dita erano completamente sgonfie, la pelle stava ritornando normale, non si notavano più le vesciche in formazione e il rossore e il dolore erano quasi completamente spariti. Ho provato a rimettere l’anello d’oro ma l’oro è un accumulatore naturale e dopo poco ho notato che mi dava fastidio (come se ostacolasse il processo rigenerativo).  L’ ho nuovamente tolto, ho ripetuto brevemente il processo di pulizia e di irradiazione con il Cleanergy. Il dolore e la modificazione della pelle sono completamente scomparsi. Infine ho applicato massaggiando un poco di  Cleanergy Oil. Tutta la procedura è durata 5 minuti. Non ho avuto più fastidi e alla vista non vi è modificazione della pelle, ad eccezione di un piccolissimo cerchietto di circa 1/2 cm di pelle leggermente più liscia ma assolutamente non dolorante.

Esperienza con la Kirlian

I FASE ESPERIMENTO

Data: 1 novembre 2004

Relatore e operatore: M. C. Pugi

Soggetto: GM – anni 46 maschio

Anamnesi: soggetto iperdisorgonotico, struttura prevalentemente razionale, taciturno, difficoltà ad esprimere la parte emozionale.

Protocollo:

Kirlian di partenza I: numerosi distacchi nella zona alta (zona cefalica/occhi sin. e dx., colon trasverso sin., epifisi sin, lombari e sacrali sin.), radiazione abbastanza ampia, squilibrio di lateralità alcune zone di franca insufficienza (valvole cardiache sin, zona aggressiva duodeno), punti insufficienza (midollo allungato, zona toracica, ileo sin – colon asc. Dx) e presenza di introiezione sulla mano destra.

Effettuati i 7 protocolli di pulizia e carica del campo energetico e dei chakra

Kirlian II (effettuata 5 minuti dopo il protocollo): scompaiono completamente le zone di distacco e molti punti di insufficienza. La radiazione vira verso l’endocrino. Scompare totalmente lo squilibrio di lateralità. Aumenta l’introiezione. L’ampiezza della radiazione rimane immutata.

Effettuato il protocollo con i Legami (utilizzata la fede nuziale)

Kirlian III (effettuata 5 minuti dopo il protocollo): compaiono zone infiammatorie in corrispondenza a punti di insufficienza (= eliminazione tossine e recupero radiazione). Scompaiono altre piccole zone  aggressive.  La radiazione permane a tendenza endocrina. Diminuisce l’introiezione.

N.B. : la mano sinistra indica una tendenza energetica; la mano destra indica una presenza organica.

Soggetto: GM – anni 46 – I fase dell’esperimento

Nelle due immagini superiori sono segnalati  il distacco  dell’epifisi e il distacco della  zona cefalica/occhi  

Nelle immagini inferiori  (effettuate dopo il protocollo con i legami) si nota la scomparsa delle zone di distacco e di molti punti di insufficienza

pugi_esp2_1

II FASE ESPERIMENTO

Data: 7 Novembre 2004

Soggetto: GM – anni 46 maschio

Il soggetto ha ricevuto trattamento con il Cleanergy una sola volta in questi 7 giorni. Ha effettuato una seduta di vegetoterapia e prende dei rimedi floreali irradiati con il Cleanergy.

Kirlian: presenza di tendenza al distacco su Colon Trasverso e zona cefalica/occhi (più marcata la tendenza a destra) la radiazione è ampia con presenza di copertura spasmodica, con punto di insufficienza su zona Tiroideo, Coronarie, Ventricolo dove appare anche un punto tossico/degenerativo. Punti tossico/degenerativi e di insufficienza su Prostata. Squilibrio di lateralità (radiazione maggiore a sinistra). La radiazione appare migliorata rispetto alla Kirlian di partenza dell’ 1/11/04.

Soggetto: GM – anni 46 – I I fase dell’esperimento

Seduta di vegetoterapia + assunzione giornaliera di rimedio floriterapico irradiato con il Cleanergy

pugi_esp2_2

III FASE ESPERIMENTO

Data: 14 Novembre 2004

Soggetto: GM – anni 46 maschio

Il soggetto non ha ricevuto alcun trattamento con il Cleanergy né ha effettuato sedute di vegetoterapia. Prende rimedi floreali irradiati con il Cleanergy.

Kirlian di controllo: recuperate altre zone di insufficienza. La radiazione acquisita rimane stabile nel tempo nonostante l’assenza di trattamenti escluso l’utilizzo dei rimedi floreali irradiati con il Cleanergy.

 

Soggetto: GM – anni 46 – I I I fase dell’esperimento

Assunzione giornaliera di rimedio floriterapico irradiato con il Cleanergy

Radiazione stabile nonostante l’assenza di trattamento (ad eccezione del rimedio floriterapico irradiato con il Cleanergy)

pugi_esp2_3