+39 06 768613 | +39 366 6160638
C.R.E.S.S.

DOMOTERAPIA SOTTILE

Domoterapia Sottile

DomoterapiaSotttile-

L’UNICO CORSO IN ITALIA E NEL MONDO CHE TI METTE IN GRADO DI PERCEPIRE, QUANTIFICARE, E VALUTARE L’ENERGIE CONGESTE PRESENTI NELLA TUA CASA, NEL TUO UFFICIO O NEL TUO STUDIO CON IL SOLO AUSILIO DELLE TUE MANI

 

LA DOMOTERAPIA SOTTILE “TERAPIA SOTTILE DELLA CASA”  HA L’OBIETTIVO DI INDIVIDUARE LA PRESENZA DI GEOPATIE, ENERGIE DANNOSE PER L’UOMO, E BONIFICARE L’AMBIENTE RENDENDOLO ARMONICO E SANO PER I SUOI ABITANTI

TI È MAI CAPITATO DI ALZARTI PIÙ STANCO DI QUANDO SEI ANDATO A LETTO?
DI SVEGLIARTI SEMPRE ALLA STESSA ORA DELLA NOTTE, SENZA CHE CI SIA UN APPARENTE MOTIVO E NONOSTANTE I TUOI TENTATIVI DI PORVI RIMEDIO?
TI SEI MAI SENTITO SCARICO, IRRITATO E PROSCIUGATO DOPO UNA GIORNATA DI LAVORO AL COMPUTER?
HAI MAI FATTO CASO CHE ESISTONO DEGLI AMBIENTI, DELLE STANZE, DEI LUOGHI NEI QUALI APPENA ENTRI TI CAMBIANO L’UMORE?
SEI MAI USCITO DA UN CENTRO COMMERCIALE SENTENDO CHE AD ESSERSI SVUOTATO NON È SOLO IL TUO PORTAFOGLI?
SEI UN TERAPEUTA, E VORRESTI BONIFICARE LE ENERGIE CONGESTE RILASCIATE DAI TUOI PAZIENTI NEL AMBIENTE ?
SEI UN UOMO D’AFFARI E VORRESTI MIGLIORARE LA QUALITÀ DEL TUO NEGOZIO PER AUMENTARE LE VENDITE ?

SE LA TUA RISPOSTA A UNA O PIÙ DI QUESTE DOMANDE È SÌ, MOLTO PROBABILMENTE IL TUO STATO  È DOVUTO PROPIO AL POSTO IN CUI VIVI.

 

interno-pantheon-romaNELL’ANTICHITÀ, LE ENERGIE SOTTILI ERANO TENUTE IN GRANDE CONSIDERAZIONE, E NULLA CHE FOSSE DESTINATO AD OSPITARE L’UOMO, VENIVA PROGETTATO E COSTRUITO A CASO. CITTÀ, CASE,MONUMENTI, STRADE… TUTTO TENEVA CONTO DELLE ENERGIE SOTTILI ED ERA COSTRUITO PER ALLONTANARE IL PIÙ POSSIBILE LE CONGESTIONI E FAVORIRE L’ENERGIA PULITA.

L’UOMO MODERNO HA SMARRITO QUESTA MAESTRIA, MA NON TUTTO È ANDATO PERSO! IMPARARE A CONOSCERE QUESTE ENERGIE È ANCORA POSSIBILE.

COSA SONO LE ENERGIE SOTTILI ?

Il nostro corpo fisico è reso vivo e vitale da una struttura energetica generalmente invisibile, ma reale, fatta di forza vitale, ovvero (ciò che è lo stesso) di energia sottile. Questa struttura, che possiamo chiamare corpo di energia sottile, è la “mente” e la memoria che guida ilchakra corpo fisico, i suoi organi, i suoi sistemi.Il corpo sottile è anche la guida degli stati di coscienza, delle emozioni, dei pensieri e della creatività. Quando esso è sano e carico di energia sottile, noi siamo sani e pieni di benessere. Quando si ammala, prima o poi, compaiono sintomi sgradevoli,malesseri ed infine malattie.

L’energia sottile è prodotta da ogni campo di energia densa (elettricità, magnetismo, luce, calore, gravità, etc.) e anche da ogni essere vivente. I campi di energia densa, come l’elettricità ed il magnetismo, ne producono di due modalità diverse: Plus, che ha un effetto attivante sugli organismi viventi e Minus, che ha un effetto sedatorio e inibente.

Noi siamo circondati da un numero enorme di energie dense, ognuna delle quali può avere un profondo effetto sul nostro corpo di energia sottile e, pertanto, sulla nostra salute fisica e psichica.

L’energia sottile si presenta inoltre con altre due modalità: energia pura ed energia congesta o sporca. L’energia pura attiva e nutre il corpo di energia sottile, quella congesta può trasformarsi in sintomi sgradevoli, in malesseri e perfino in malattie.Le energie congeste sono prodotte da tutte le apparecchiature elettroniche, in alcuni casi dal pianeta stesso ed anche da organismi malati. E’ perciò essenziale vivere in un ambiente depurato, soprattutto sotto l’aspetto delle energie sottili, da ogni energia sporca, congesta ed ammalata. Noi riceviamo costantemente dal pianeta, dalle piante, dal sole e dall’intero cosmo formidabili quantità di energia sottile. Gli alberi, insieme alle caratteristiche imperdimensionali del globo, operano una vera e propria “trasmutazione energetica”, trasformano, cioè, le energie insalubri e congeste in energie pure e vitalizzanti.

QUALI SONO LE GEOPATIE PIU COMUNI PRESENTI NELLA CASA :

PilastroCemeto NodoHNODI H E NODI C IN UNA CASA DI CEMENTO ARMATO

Una casa in cemento armato contiene una grande quantità di ferro, in grado di amplificare i nodi. I nodi H (che provengono dal basso) vengono amplificati di più nei piani bassi. I nodi C (che provengono dall’alto ) vengono amplificati maggiormente nei piani alti.

COME PERCEPIRE I NODI C ED I NODI H

Non è difficile percepire i nodi C(provenienti dall’alto) ed i nodi H (provenienti dal basso) utilizzando semplicemente le proprie mani. I nodi veramente pericolosi sono in realtà solo una parte. Passando una mano sul punto con il palmo rivolto verso il basso e poi rivolto verso l’alto, facendo un po’ d’attenzione, si percepisce un formicolio se il nodo è pericoloso.
I nodi sono resi pericolosi dalla presenza contemporanea di altre geopatie (acque sotterranee, faglie, masse metalliche sotterranee, ecc.).

FAGLIA

Una faglia è una frattura sotterranea degli strati geologici. Può avere effetti potenti sugli esseri umani, soprattutto Domoterapiaipertensione e tachicardia. Una faglia, dopo una pioggia, diventa una vera e propria pila elettrica, che stimola flussi di energia sottile in superficie.

CORSI D’ACQUA SOTTERRANEI

Gli effetti delle acque sotterranee sono diversi a seconda dei materiali incontrati nel loro percorso. Si possono avere effetti inibenti (ipotensione, anemie, allergie, malattie degenerative) o attivanti (ipertensione, eccesso di calore, ecc.). Un esame completo non può prescindere dagli effetti a lungo termine sull’organismo umano.

ACQUE SOTTERRANEE

Secondo molte ricerche, acque che scorrono in profondità possono rivestire alcuni pericoli per chi vi abita sopra. Con strumenti e grazie alla propria sensibilità personale, è possibile una nuvola di congestione sopra il corso sotterraneo. Tali congestioni possono avere vari effetti dell’organismo umano: depressione, anemia, ipotensione, ipertensione, decalcificazione, eccetera.

 

DA QUI INIZIA IL VIAGGIO ALLA SCOPERTA DELLE ENERGIE SOTTILI CHE LA NOSTRA CASA OSPITA DA SEMPRE. FINO AD ORA LE ABBIAMO IGNORATE, CE NE HANNO PARLATO, LE ABBIAMO SUBITE O LE ABBIAMO UTILIZZATE INCONSAPEVOLMENTE PER VIVERE MEGLIO. E’ ORA DI CONOSCERLE IN PRIMA PERSONA.

VUOI SCOPRIRE DI PIÙ ?  QUALI VANTAGGI OFFRE IL CORSO DI DOMOTERAPIA SOTTILE, COMPILA IL FORM QUI SOTTO :

Ott
2
Sab
TEV® 1 Salorno
Ott 2@9:00–Ott 3@18:00

Tecnica Energo-Vibrazionale 1

 

Presso il Centro Olistico Saraswati.

Salorno  via Roma 15 – 39040 (Bolzano)

Il corso si svolgerà con le seguenti modalità:

Sabato          9:00 – 13:00  /  14:00 – 18:00

Domenica.    9:00 – 13:00  /  14:00 – 18:00

 

Con l’istruttrice TEV@ Karin Mall

Ott
23
Sab
TEV® 4 on-line
Ott 23@11:00–Ott 24@19:00

Tecnica Energo-Vibrazionale 4°Livello 

Orario delle lezioni

SAB.   dalle 11:00 alle 19:00

DOM.  dalle 09:00 alle 17:00

 

Integrare il metodo TEV® nella tua vita significa: 
  • Diventare consapevole della vera natura del mondo che ti circonda e di te stesso.
  • Raggiungere un maggior livello di profondità ed impatto nella vita e nella realtà in cui vivi.
  • Avere la possibilità di far avvenire un vero cambiamento in te stesso, che sia concreto, duraturo e realmente capace di renderti una persona diversa e libera da ciò che ti angoscia.
  • Acquisire una nuova chiave di lettura del mondo, in cui la materia diventa una parte della realtà, integrata con le Energie Sottili.

 

Zoom è la piattaforma di video conferenza che utilizzeremo per effettuare il Corso online. 
Per un buon funzionamento, il software richiede:

 

– computer

 

– videocamera

 

– connessione web stabile.

 

Prima di partecipare è consigliabile prendere familiarità con il programma di videoconferenza in quanto durante il ripasso saremo impossibilitati a darvi il supporto tecnico.
Dove posso scaricare Zoom? 
E’ possibile scaricare l’applicazione zoom anche tramite questo link
Per maggiori informazioni:
Con Sonia Germani Zamperini
fondatrice e direttrice didattica del CRESS
Nov
20
Sab
TEV® 1 on-line
Nov 20@11:00–Nov 21@17:00

Tecnica Energo-Vibrazionale 1°Livello 

Orario delle lezioni

SAB.   dalle 11:00 alle 19:00

DOM.  dalle 09:00 alle 17:00

 

Integrare il metodo TEV® nella tua vita significa: 
  • Diventare consapevole della vera natura del mondo che ti circonda e di te stesso.
  • Raggiungere un maggior livello di profondità ed impatto nella vita e nella realtà in cui vivi.
  • Avere la possibilità di far avvenire un vero cambiamento in te stesso, che sia concreto, duraturo e realmente capace di renderti una persona diversa e libera da ciò che ti angoscia.
  • Acquisire una nuova chiave di lettura del mondo, in cui la materia diventa una parte della realtà, integrata con le Energie Sottili.

 

Zoom è la piattaforma di video conferenza che utilizzeremo per effettuare il Corso online. 
Per un buon funzionamento, il software richiede:

 

– computer

 

– videocamera

 

– connessione web stabile.

 

Prima di partecipare è consigliabile prendere familiarità con il programma di videoconferenza in quanto durante il ripasso saremo impossibilitati a darvi il supporto tecnico.
Dove posso scaricare Zoom? 
E’ possibile scaricare l’applicazione zoom anche tramite questo link
Per maggiori informazioni:
Con Sonia Germani Zamperini
fondatrice e direttrice didattica del CRESS
Gen
29
Sab
TEV® 5 on-line
Gen 29@11:00–Gen 30@19:00

Tecnica Energo-Vibrazionale 5°Livello 

Orario delle lezioni

SAB.   dalle 11:00 alle 19:00

DOM.  dalle 09:00 alle 17:00

 

Integrare il metodo TEV® nella tua vita significa: 
  • Diventare consapevole della vera natura del mondo che ti circonda e di te stesso.
  • Raggiungere un maggior livello di profondità ed impatto nella vita e nella realtà in cui vivi.
  • Avere la possibilità di far avvenire un vero cambiamento in te stesso, che sia concreto, duraturo e realmente capace di renderti una persona diversa e libera da ciò che ti angoscia.
  • Acquisire una nuova chiave di lettura del mondo, in cui la materia diventa una parte della realtà, integrata con le Energie Sottili.

 

Zoom è la piattaforma di video conferenza che utilizzeremo per effettuare il Corso online. 
Per un buon funzionamento, il software richiede:

 

– computer

 

– videocamera

 

– connessione web stabile.

 

Prima di partecipare è consigliabile prendere familiarità con il programma di videoconferenza in quanto durante il ripasso saremo impossibilitati a darvi il supporto tecnico.
Dove posso scaricare Zoom? 
E’ possibile scaricare l’applicazione zoom anche tramite questo link
Per maggiori informazioni:
Con Sonia Germani Zamperini
fondatrice e direttrice didattica del CRESS
Mar
4
Ven
Contenuto Extra di TEV® 5: Numeri Aurei e Potenze
Mar 4@19:30–21:00
Numeri Aurei e Potenze        

Secondo il divino Pitagora, la Divinità è nascosta nel numero! Il numero è l’ordine nel cosmo, che, grazie ad esso, si sottrae al caos e al disordine.

Le risposte alle eterne domande dell’uomo, diceva il filosofo, stanno nella Matematica. Che dunque è Scienza Sacra.

Ma come sono nati i Numeri?
E qual è l’etimologia della parola numero?
Pur esistendo varie scuole di pensiero, c’è una generale unanimità. Si afferma, ad esempio, che la parola deriverebbe da un’antica radice indoeuropea, che si ritrova nel sanscrito namati, che significa colui che regola, che conta ed anche nell’antico verbo greco νεμω (némo), che significava distribuisco, regolo, governo o anche νομος (nòmos) ovvero legge, disposizione, suffisso che ritroviamo in tante parole moderne come metronomo, agronomo, eccetera.
Secondo Platone ed Eschilo i numeri furono, insieme alle lettere dell’alfabeto, un gentile regalo degli Dei.
Insomma, secondo loro, i numeri sono scesi dal cielo!
E secondo i Romani?
Secondo loro le lettere dell’alfabeto furono un dono divino e attribuirono questo dono alla dea Carmenta… Ma i numeri?
 
Non furono anche i numeri un regalo divino?
Certo, basta analizzare la parola Nume-rus, dove quel “Nume” dista di un niente da Numen! Dunque, anche per loro i Numeri sono divini, se non addirittura delle Divinità!
Un numero aureo nasconde la natura del movimento dell’energia.
Mar
12
Sab
TEV® 6 on-line
Mar 12@11:00–Mar 13@17:00

Tecnica Energo-Vibrazionale 6°Livello 

Orario delle lezioni

SAB.   dalle 11:00 alle 19:00

DOM.  dalle 09:00 alle 17:00

 

Integrare il metodo TEV® nella tua vita significa: 
  • Diventare consapevole della vera natura del mondo che ti circonda e di te stesso.
  • Raggiungere un maggior livello di profondità ed impatto nella vita e nella realtà in cui vivi.
  • Avere la possibilità di far avvenire un vero cambiamento in te stesso, che sia concreto, duraturo e realmente capace di renderti una persona diversa e libera da ciò che ti angoscia.
  • Acquisire una nuova chiave di lettura del mondo, in cui la materia diventa una parte della realtà, integrata con le Energie Sottili.

 

Zoom è la piattaforma di video conferenza che utilizzeremo per effettuare il Corso online. 
Per un buon funzionamento, il software richiede:

 

– computer

 

– videocamera

 

– connessione web stabile.

 

Prima di partecipare è consigliabile prendere familiarità con il programma di videoconferenza in quanto durante il ripasso saremo impossibilitati a darvi il supporto tecnico.
Dove posso scaricare Zoom? 
E’ possibile scaricare l’applicazione zoom anche tramite questo link
Per maggiori informazioni:
Con Sonia Germani Zamperini
fondatrice e direttrice didattica del CRESS
Apr
15
Ven
Contenuto Extra di TEV® 6: Psicobiogenealogia
Apr 15@18:00–21:00

Psicobiogenealogia  

Nascere in una famiglia comporta il ricevere un’eredità che non è solo genetica ma anche psicologica e naturalmente energetica.
Ciascun neonato riceve un bagaglio, una memoria fatta di progetti, sogni, desideri, esperienze, traumi, ambizioni, fallimenti, speranze, ancora prima di nascere. Una memoria invisibile che la Schützenberger definisce “fantasma transgenerazionale” che si manifesta nella futura vita del neonato per essere portate a coscienza e quindi a compimento o, nel peggiore dei casi, per riproporsi ciclicamente. Pur non rinnegando le radici, esserne consapevoli aiuta a liberarsi dai legami che inconsapevolmente guidano le nostre azioni.
Il contenuto di questo approfondimento ci riporta a un sentire animista in cui gli avi sono gli spiriti che influenzano la nostra psiche e il nostro comportamento. Essi sono gli “enti”, le “entità” contenute negli eventi che ci accadono. Imparare a relazionarci con essi è fondamentale per conoscerci e divenire “maestri degli eventi”, ovvero padroni della nostra vita.
Apr
23
Sab
TEV® 7 on-line
Apr 23@11:00–Apr 24@17:00

Tecnica Energo-Vibrazionale 7°Livello 

Orario delle lezioni

SAB.   dalle 11:00 alle 19:00

DOM.  dalle 09:00 alle 17:00

 

Integrare il metodo TEV® nella tua vita significa: 
  • Diventare consapevole della vera natura del mondo che ti circonda e di te stesso.
  • Raggiungere un maggior livello di profondità ed impatto nella vita e nella realtà in cui vivi.
  • Avere la possibilità di far avvenire un vero cambiamento in te stesso, che sia concreto, duraturo e realmente capace di renderti una persona diversa e libera da ciò che ti angoscia.
  • Acquisire una nuova chiave di lettura del mondo, in cui la materia diventa una parte della realtà, integrata con le Energie Sottili.

 

Zoom è la piattaforma di video conferenza che utilizzeremo per effettuare il Corso online. 
Per un buon funzionamento, il software richiede:

 

– computer

 

– videocamera

 

– connessione web stabile.

 

Prima di partecipare è consigliabile prendere familiarità con il programma di videoconferenza in quanto durante il ripasso saremo impossibilitati a darvi il supporto tecnico.
Dove posso scaricare Zoom? 
E’ possibile scaricare l’applicazione zoom anche tramite questo link
Per maggiori informazioni:
Con Sonia Germani Zamperini
fondatrice e direttrice didattica del CRESS
Mag
20
Ven
Contenuto Extra di TEV® 7: La via dei Padri e degli Dèi
Mag 20@19:00–21:00

La Via dei Padri e degli Dèi 

   

Che vi siano il sole, la luna e le stelle, per noi è ormai un fatto neutro, ininfluente, che ha sciolto ogni rapporto con i fondamenti naturali della nostra esistenza.
L’abbandono di quella cultura “cosmologica” che ancora era condivisa dai nostri nonni contadini ha decretato la fine (anche se tale processo si è compiuto in un lungo periodo di tempo) di un’idea di cosmo inteso come “organismo armonioso e gerarchizzato, la cui unità permetteva di scoprire analogie e corrispondenze tra le parti e, in seguito, entro queste parti e il loro modello: che è Dio
Jean Hani (1917-2012) filosofo francese esperto di Tradizione Romana, civiltà greca, Professore di letteratura e greco all’Università di Amiens in Francia.
L’uomo arcaico era consapevole dello stretto rapporto che correva tra l’ordine del cosmo, assoluto, illimitato, e quello terrestre, finito, limitato e per questo non sufficiente a se stesso. Tutto ciò che avveniva nel cielo aveva una ricaduta tangibile sulla terra e influiva sugli eventi umani.  
Al centro del sapere arcaico era l’idea che il sacro è l’origine di ogni realtà e di ogni mutamento, e che per acquisire un’adeguata conoscenza del reale era indispensabile allineare l’esperienza concreta del mondo naturale alle geometrie degli eventi celesti. 
Il cerchio, la croce e il quadrato sono i più antichi simboli utilizzati dall’uomo preistorico. Prima ancora di essere oggetto della ricerca dei filosofi greci della physis, da Talete in avanti, essi furono gli elementi primi di una geometria sacra attraverso la quale era schematizzato l’eterno movimento dei corpi celesti. 
 
Il primo simbolo della croce conosciuto dall’uomo nacque dall’idea della Terra, di forma quadrata, orientata rispetto ai punti all’orizzonte dove il Sole sorgeva e tramontava.
Scrive Anthony Snodgrass, ricercatore, archeologo noto per il suo lavoro sulla Grecia arcaica e Professore emerito all’università di Cambridge: l’immagine geometrica era dunque una formula mnemotecnica che consentiva l’assimilazione e la trasmissione dei princìpi della meccanica universale conosciuti al tempo, da cui traeva fondamento la realtà naturale e la sopravvivenza dell’uomo.
Questa geometria è indelebilmente impressa nell’orientamento delle fondazioni del tempio e della città, in occidente come in oriente senza escludere le culture tribali. La struttura del tempio, come ogni spazio ritenuti sacro dall’uomo, è una rappresentazione del cosmo, cioè imita la struttura dell’universo e incorpora una cosmologia.
Quali sono le regole che permettono la generazione di un Templum? 
 
Come viene orientata la croce e individuato il cardo ed il Decumano?